Ferdocat gel orale A.U.V.
Promozioneanche
-5%

Ferdocat gel orale A.U.V.

Ferdocat gel orale A.U.V. per il trattamento delle infezioni negli animali bersaglio causate dalle specie parassitarie elencate di seguito: tenie, anchilostomi, tricocefali, vermi polmonari, Protozoo: specie Giardia. Nelle cagne gravide dal 40. giorno di gravidanza: Toxocara canis e Ancylostoma caninum.

descrizione dettagliata del prodotto
IVA inclusa: da 7.99  ? da 7.59 
Valutazione: 4.7 / 330 Leggi tutte le recensioni (0)
-5 %Ferdocat gel orale A.U.V. 30 g

Ferdocat gel orale A.U.V. 30 g

30 g
Prezzo: 16.99 ? Prezzo speciale: 16.14 
0.17 punto fedeltà
Spedizione: 5 giorni lavorativi?
Costo della spedizione: tabella dei costi?
pz: Aggiungi al carrello
Disponibile
-5 %Ferdocat gel orale A.U.V. 15 g

Ferdocat gel orale A.U.V. 15 g

15 g
Prezzo: 10.99 ? Prezzo speciale: 10.44 
0.11 punto fedeltà
Spedizione: 5 giorni lavorativi?
Costo della spedizione: tabella dei costi?
pz: Aggiungi al carrello
Disponibile
-5 %Ferdocat gel orale A.U.V. 6 g

Ferdocat gel orale A.U.V. 6 g

6 g
Prezzo: 7.99 ? Prezzo speciale: 7.59 
0.08 punto fedeltà
Spedizione: 5 giorni lavorativi?
Costo della spedizione: tabella dei costi?
pz: Aggiungi al carrello
Disponibile
Descrizione del prodotto

Ferdocat gel orale A.U.V. per il trattamento delle infezioni negli animali bersaglio causate dalle specie parassitarie elencate di seguito: tenie, anchilostomi, tricocefali, vermi polmonari, Protozoo: specie Giardia. Nelle cagne gravide dal 40. giorno di gravidanza: Toxocara canis e Ancylostoma caninum.

1. Nome del medicinale veterinario:

Ferdocat gel orale A.U.V.

2. Principi attivi e altri ingredienti:

1 g gel contiene: 

Principi attivi: Fenbendazolo 50 mg

3. Indicazioni:

Per il trattamento delle infezioni causate dalle specie parassitarie elencate di seguito negli animali bersaglio.

Cane:

Ascaridi: Toxocara canis, Toxocaris leonina

Anchilostomi: Ancylostoma caninum, Uncinaria stenocephala

Tricocefali: Trichuris vulpis

Verme polmonare: Osleurus

Tenia: Taenia spp

Protozone: Giardia canis

Nelle cagne gravide dal 40° giorno di gravidanza: Toxocara canis e Ancylastoma caninum

Gatto:

Ascaridi: Toxocaramystax (cati), Toxocaris leonina

Anchilostomi: Ancylostoma tubaeforme, Uncinaria stenocephala

Tricocefali: Trichuris vulpis

Verme polmonare: Aelurosfrongylus abstrusus

Tenia: Taenia spp

Può essere utilizzato anche per le seguenti specie:

Furetto, faina, donnola, tasso, serpente, lucertole, tartarughe di terra e d'acqua, psittacidi, chinchilla, erinaceidi, piccione viaggiatore, uccelli, coniglio, cavia, topolino, criceto dorato, anfibi, procione.

Informazioni dettagliate possono essere trovate nelle istruzioni per l'uso incluse con il prodotto.

4. Controindicazioni:

Non usare in caso di ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

5. Effetti collaterali:

Raramente possono verificarsi salivazione, vomito e/o diarrea. Possono verificarsi dolori addominali transitori e diarrea se l'infezione da vermi è grave e molti vermi vengono escreti contemporaneamente. Le reazioni di ipersensibilità come eruzioni cutanee, orticaria ed edema sono molto rare. Se nota effetti gravi o altri effetti non menzionati in questo foglio illustrativo, informi il veterinario.

6. Dosaggio e metodi di applicazione per specie di destinazione:

Dosaggio: per via orale

Cane e gatto:

- 1 g gel/kg di peso, corrispondente a 50 mg/kg di fenbendazolo per 3 giorni consecutivi. In caso di infezione da vermi polmonari, il trattamento deve essere continuato per 21 giorni.

- In caso di infezione da giardia canina 1 g/kg di gel, corrispondente a 50 mg/kg di fenbendazolo per 5-10 giorni.

- Cuccioli: a 4 settimane di età è richiesto un singolo trattamento con 1 g/kg di gel, cioè 50 mg/kg di fenbendazolo, ripetuto poi al 6,8 e 12 settimane di età.

- Cagne gravide: le cagne devono essere trattate ininterrottamente dal giorno 40 di gestazione fino al giorno 2 dopo il parto (circa 25 giorni) con fenbendazolo 50 mg/kg.

Il trattamento degli animali deve essere ripetuto di volta in volta a causa della reinfezione naturale (ogni 3 mesi).

7. Consigli per l'uso:

La dose esatta viene somministrata per via orale. L'iniettore ha 15 graduazioni, ciascuna graduazione contenente 1 grammo di gel contenente 50 mg di fenbendazolo.

La dose richiesta può anche essere miscelata nel cibo dell'animale. Il cibo così viene consumato dagli animali stessi, non è richiesto nessun altro intervento.

Gli animali non devono essere digiuni prima o durante il trattamento.

8. Condizioni speciali di conservazione:

- Tenere fuori dalla portata dei bambini!

- Non conservare a temperatura superiore a 25 ° C, e conservare nella confezione originale.

- Non usare questo medicinale veterinario dopo la data di scadenza che è riportata sulla confezione.

- La data di scadenza si riferisce all'ultimo giorno di quel mese.

- La data di scadenza dopo la prima apertura del confezionamento primario è di 14 giorni.

9. Avvertenze speciali

Precauzioni speciali per gli animali trattati

Presta attenzione al dosaggio esatto. Se il gel viene applicato mescolato al cibo, occorre prestare attenzione per garantire che l'animale consumi l'intera dose. Gli animali espellono i parassiti nei giorni successivi al trattamento, quindi le feci, i vermi e le uova in quel momento devono essere bruciate. In questi giorni, le aree di riposo degli animali vengono sempre più pulite e aspirate.

Precauzioni speciali che devono essere adottate dalla persona che usa il medicinale veterinario per l'animale

Nei giorni successivi al trattamento, i bambini devono essere tenuti lontani dagli animali trattati. Lavarsi accuratamente le mani dopo il trattamento. Evitare il contatto con la pelle.

Gravidanza, allattamento

Non usare nelle cagne gravide fino al 39. giorno della gravidanza, solo nell'ultimo trimestre. Non usare in gatti in gravidanza. Sono stati osservati casi molto rari di effetti terfogenici con il metabolita del fenbendazolo, oxfendazolo. Può essere utilizzato negli animali in lattazione.

Interazioni farmacologiche

Piperazina e levomizolo non devono essere usati in combinazione con questo prodotto.

Sovradosaggio (sintomi, procedure di emergenza, antidoti)

È stato dimostrato che il fenbendazolo è ben tollerato e privo di effetti collaterali a tre volte la dose terapeutica raccomandata, triplicando la durata del trattamento raccomandata.

10. Istruzioni per la manipolazione e lo smaltimento del prodotto inutilizzato o dei materiali di scarto:

Qualsiasi medicinale veterinario inutilizzato o materiale di scarto derivato da tali medicinali veterinari deve essere smaltito in conformità con i requisiti locali.

11. Data dell'ultima approvazione delle istruzioni per l'uso:

26 giugno 2014

12. Altre informazioni:

12.1 Disponibilità

Può essere rilasciato senza prescrizione veterinaria. Solo per uso veterinario.

12.2 Distribuzione

Possono essere commercializzati da persone autorizzate a commercializzare medicinali veterinari.

12.3 Confezioni

Siringa in polietilene contenente 15 g di gel, con tappo, in una scatola di carta.

12.4 Numero di registrazione

2174/0/07 MgSzH ÁTI (15g)

RECENSIONI DEI CLIENTI